{[adsense:type=leaderboard]}

Pratiche Portabilità Mutuo

Richiedi un prestito personale o un finanziamento e scopri l'agenzia prestiti che più viene incontro alle tue esigenze.

Professionisti del settore sapranno proporti soluzioni su misura per i tuoi acquisti.


Descrizione Pratiche Portabilità Mutuo

Hai contratto un mutuo che non ti soddisfa abbastanza e desidereresti poterlo cambiare rivolgendoti ad una diversa agenzia di prestito? Per poter trasferire il proprio mutuo da un’agenzia di prestito ad un’altra che sia in grado di offrirti delle condizioni migliori devi effettuare tutte le necessarie pratiche portabilità mutuo.
Se sei interessato all’opzione pratiche portabilità mutuo, ma trattandosi di questioni delicate, vorresti poterti rivolgere alle più serie agenzie di prestito della tua zona, affidati al portale Imprendo.org, inserisci la tua regione di residenza e in qualche secondo otterrai tutte le informazioni che ti interessano.

Per effettuare tale trasferimento, detto portabilità o surroga, non è necessario l’esborso di nessuna somma di denaro aggiuntiva. Essendo state già versate le necessarie somme di denaro per l’iscrizione dell’ipoteca, per l’imposta sostitutiva e per le parcelle notarili, non risulta necessario effettuare nessun’altra spesa. Nel caso in cui si sia usufruito di una serie di benefici come quello del mutuo prima casa agevolato, le pratiche portabilità mutuo non comportano l’interruzione delle agevolazioni in atto.

Per poter mettere in atto questo processo di trasferimento è necessario un semplice atto pubblico da depositare nei registri immobiliari competenti territorialmente.
Una volta che hai scelto l’istituto di credito che secondo te ti offre condizioni più vantaggiose rispetto a quello con cui hai contratto il mutuo iniziale, puoi richiedere all’istituto stesso di avviare la procedura ed occuparsi di tutte le pratiche necessarie. Le modifiche che possono essere apportate riguardano: l’entità della rata mensile, la durata del mutuo, la tipologia da fisso a variabile, oppure da variabile a fisso, l’entità del tasso d’interesse, lo spread ecc. Non esistono limitazioni per quanto riguarda la tempistica con cui possono essere accese le pratiche portabilità mutuo: si può chiedere tale trasferimento sia dopo pochi mesi che dopo anni da quando il mutuo è stato acceso.
 

Trova il professionista per Pratiche Portabilità Mutuo nella tua zona